Cerchiamo di ripartire grazie alla Rete

La nuova iniziativa del Ministero dello Sviluppo Economico per favorire la nascita delle startup: è Restart, Italia! istituita dal mistero dello Sviluppo Economico guidato da Corrado Passera e coordinato da Alessandro Fusacchia, con la collaborazione di professionisti ed esponenti del panorama digitale. Dal crowdfunding alla iSrl, con un fondo da 50 milioni di euro, il primo obiettivo è quello di ripartire da una politica industriale che favorisca le aziende giovani.

Per il ministero la startup è “un’azienda detenuta direttamente e almeno al 51 per cento da persone fisiche che svolgono attività da non più di quattro anni, con un fatturato non superiore ai 5 milioni di euro, che non distribuisce utili, che sviluppa servizi ad alto valore aggiunto/tecnologico che si avvalgono di una contabilità trasparente che non prevede l’uso di una cassa contanti”; per cercare di trovare uno strumento che cerchi di incorpare questa descrizione si è pensato alla iSrl: una forma di società semplificata riservata ai giovani sotto i 35 anni che potrà essere costituita interamente online con una comunicazione direttamente alla Camera di Commercio. Per avviare un’impresa, basterà un capitale sociale minimo di 1 euro (attualmente, non può essere inferiore all’importo di 10.000 euro) e sono previsti benefici nei primi quattro anni di vita come la sospensione degli obblighi di ricapitalizzazione.

Fonte: Link all’articolo completo

Commenta l'articolo

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...