Marketing e crescita di Instagram

InstagramI dati di comScore mostrano come il social network delle “foto artistiche” sia in netta crescita e già superi Twitter nel numero di utenti giornalieri e tempo medio di permanenza sul sito, ma non di utenti unici (almeno negli States).

Si sà che le immagini sono molto più persuasive di semplice testo (Pinterest è un altro esempio) e quindi anche in ottica di marketing, sia B2B che B2C, il loro utilizzo nei post è diventato fondamentale per aumentare l’interazione con i propri fan/follower. Ecco alcune aziende che stanno sfruttando da early adopter il social network acquistato di recente da Facebook.

1. Rogue Ales fotografa i prodotti che devono ancora essere lanciati, aumentando la curiosità di quello che l’utente potrà acquistare (bere in questo caso) in futuro.

2. Oliver Winery ci mostra, invece, come sono realizzati i prodotti gastronomici, ottima mossa se si vuole mostrare la qualità del proprio marchio.

3. Sephora fa invece capire i benefici del proprio prodotto con foto “before” e “after”, mostrando anche idee creative ai propri follower.

Fonti: Link agli articoli originali 12

Rispondi