L’affidabilità vacillante di un TripAdvisor in crescita

TripAdvisor recita spesso la parte del Saggio Onnisciente a cui ci affidiamo per le scelte che, per ignoranza o pigrizia, non siamo in grado di prendere da soli. Il suo successo è indiscutibile, coronato dall’accesso di 260 milioni di utenti al mese. Solo in Italia la sua influenza è aumentata del 103% negli ultimi dodici mesi. Aperitivo o hotel che sia, TripAdvisor sa. Non ci resta che consultare ciò che dice (e che si dice).

21 marzo - tripadvisor-review-monitoringTuttavia, il gioco sta per cambiare (forse). Il sito è sotto osservazione da parte di ispettori e commercianti di Fipe Toscana in quanto il rischio dell’esistenza di pagamenti per salire in classifica è sempre alle porte. L’accordo è volto a educare i commercianti all’utilizzo di TripAdvisor che, nonostante le sue debolezze, può essere uno strumento vincente anche per loro. Non rispondere ad un commento negativo perchè l’offesa è ritenuta inaccettabile, invece, determina la perdita di potenziali clienti.

Alcuni commercianti gridano vendetta e guardano con odio alle recensioni degli utenti, arrivando al limite dell’assurdo. Adriano Aiello, critico eno-gastronomico, racconta di un ristoratore di Brescia intenzionato ad escludere gli utenti di TripAdvisor, come se presentassero un tratto distintivo e riconoscibile. Lo stesso Aiello ammette poi che, in effetti, la coincidenza di realtà-recensioni online è estremamente labile.

Il problema più evidente è quello dei commenti fake, punto debole che l’accordo si propone di affrontare cercando la sinergia tra commercianti collaborativi e sistemi di sicurezza all’21 marzo - trip advisor Qualitàavanguardia. Nonostante gli accorgimenti che approveranno, non potrà essere cambiato il principio di fondo: la mancanza di autorità. Se TripAdvisor vorrà rimanere tale sarà destinato ad accogliere le opinioni più disparate. Commenti positivi falsi o, al contrario, negativi immotivati potranno mai essere estromessi in quanto consigli non attendibili? Non ci resta che aspettare. Per ora ci affidiamo alla speranza che la qualità sia premiata da riconoscimenti reali e stelle Michelin a prescindere dalle opinioni di simpatici o scorbutici sconosciuti.

Commenta l'articolo

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...