The agency: imparare la scienza grazie ai videogiochi

“La scienza è noiosa.” È quanto sostiene più del 49% dei giovani tra i 15 e i 25 anni. “La scienza è difficile.” Questo è il pensiero del 60% della popolazione europea secondo i dati raccolti dalla Commissione UE.

Questi presupposti rivelano il fondato rischio di perdere potenziali abili professionisti e di precludere il progresso, ma esiste chi non si arrende davanti a premesse scoraggianti. Selene Biffi, capo della start up Spillover di Milano, è cosciente del fatto che siamo immersi nella scienza. Chi non si imbatte quotidianamente in artefatti tecnologici, composti chimici o soluzioni ingegneristiche? Come affrontare quindi la scarsità di interesse generale?

Nasce The Agency: Vanishing Lady, un’app di videogiochi che si propone di avvicinare i ragazzi dai nove anni in su alla tematica scientifica. L’innovazione si mette al servizio della società, l’intrattenimento supporta la cultura, le ricerche vere condotte da esperti sorreggono le missioni che i giocatori sono chiamati ad affrontare. The Agency è un’ immaginaria agenzia segreta che integra i cervelli più brillanti del pianeta per trovare soluzioni utili a tutto il mondo. Reale è invece l’obiettivo di Spillover che non si accontenta dei videogiochi: il progetto consiste nel diventare uno strumento informale complementare ai programmi scolastici.

La consapevolezza che la realtà online e offline non possano più essere disgiunte 25 marzo - scienzasi concretizza nella possibilità di dimostrare sul campo le conoscenze acquisite: Spillover metterà a disposizione laboratori scientifici reali sempre diversi dove non sarà più in gioco solo il proprio avatar, ma giovani e meno giovani “studenti” responsabili e consapevoli dell’utilità della scienza per tutti noi. Non resta che cliccare il tasto Play e accedere ad un mondo inaspettato di scoperte.

Commenta l'articolo

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...