Più risorse tecnologiche per le risorse umane

(1 aprile - shortlister)Il suo nome è shortlister.com. L’innovazione arriva anche dove è necessario valutare le persone al fine dell’assunzione. Non tutto sarà affidato ad un avatar (!), ma una parte del processo non avverrà più face to face se sarà scelto un sistema come questo.

Se il candidato accetta l’invito a sostenere il colloquio, la realizzazione è semplice: un microfono e una webcam sono più che sufficienti. È compito dell’azienda inserire le informazioni riguardanti il posto da occupare. Le domande di testo sono trasformate in audio. A questo punto sono pronte per essere rivolte all’intervistato e spaziano dai gusti a quesiti specifici relativi alla posizione aperta. Le risposte sono registrate dal software e, una volta terminata l’intervista, le risorse umane ricevono un messaggio e hanno la possibilità di accedere al filmato.

(1 aprile - domande shotlister)L’uso di avatar potrebbe avere i suoi svantaggi perchè in termini puramente relazionali è differente interagire con uno schermo o con una persona in carne e ossa. Tuttavia, questo strumento permette di risparmiare il 43% dei costi del personale. Inoltre, il tempo è una risorsa particolarmente tutelata grazie a shortlister.com: è una sfortuna per i candidati che iniziano con il piede sbagliato perchè il selezionatore avrà la possiblità di interrompere il video in ogni momento, scelta che durante un colloquio telefonico o face to face sarebbe difficile da concretizzare all’istante.

Commenta l'articolo

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...