Facebook Nearby Friends: l’app che non rivela dove sono i tuoi contatti, ma quanto sono distanti

(23 aprile - Facebook Nearby Friends my position)Nasce una nuova funzione di Facebook, che sarà introdotta gradualmente e sarà disponibile in primis negli Stati Uniti. Il suo nome è Facebook Nearby Friends e il suo scopo è di facile intuizione. Si tratta di un’applicazione per conoscere quali amici si trovano vicino a dove l’utente stesso è localizzato.

L’introduzione di questo servizio è stata annunciata da Andrea Vaccari, ex CEO di Glancee, poi approdato in Facebook. La notizia suscita timori e perplessità nei difensori della privacy, ma l’attenzione sarà elevatissima per garantirne la tutela.

(23 aprile - Facebook Nearby Friends elenco)Esistono infatti due prerequisiti. Innanzitutto, l’utente deve aver espresso il consenso per l’utilizzo dei dati personali da parte dell’applicazione. Solo allora può ricevere gli aggiornamenti in ordine cronologico sugli spostamenti dei contatti. In secondo luogo, è necessario che anche i suoi amici abbiano accettato la condivisione delle coordinate.

Le precauzioni non finiscono qui. Ogni utente ha la possibilità di scegliere a chi rendere visibili la posizione, le foto e lo status. Inoltre, la localizzazione è volutamente approssimativa. L’aspetto da non dimenticare è che Facebook Nearby Friends non effettua un posizionamento “classico” mostrando il contatto sulla mappa. Si limita a informare a quale distanza si trova un certo amico.
Il servizio di notifica può essere personalizzato. Il messaggio può arrivare quando un contatto particolarmente lontano si avvicina e entra all’interno di un’area compatibile con eventuali spostamenti. Facebook Nearby Friends è in grado di rilevare anche la posizione precisa al metro. Tuttavia non è un’app nata con questo scopo e la localizzazione perfetta può essere condivisa con un solo amico e unicamente per un ristretto arco di tempo.

Rispondi