Il mobile in crescita offre nuove opportunità

(14 maggio - Mobile Facebook)Il mobile costituisce una minaccia non più solo potenziale, ma reale per il computer: l’accesso a internet tramite smartphone e tablet, infatti, trionfa per numero di persone e per tempo impiegato. Tra chi utilizza questi dispositivi in mobilità, inoltre, occorre sottolineare che ci sono molti giovani e che i siti più popolari in termini di visite sono i social network, che occupano l’84% dei minuti dedicati al web. In questo ambito il mobile ricopre un ruolo privilegiato: il traffico su Facebook e su Twitter raggiunge rispettivamente il 65% e il 75%.

Queste considerazioni lasciano ben sperare per le aziende che intervengono in modo attivo e costruttivo sul web. È altrettanto vero, tuttavia, che i contenuti devono risultare interessanti affinchè gli siano condivisi dagli utenti. Solo il 60% si dichiara disposto a pubblicare contenuti inerenti a prodotti o servizi.

(14 maggio - Mobile Messaggistica Istantanea)La fruizione da mobile diventa sempre più rilevante se si pensa alla influenza che hanno i servizi di messaggistica e di condivisione privata. Non solo WhatsApp, ma anche SnapChat e WeChat. Questi ultimi sono cresciuti nel corso dell’anno passato del 56% e del 62%.

Ciò non significa morte del computer, ma una maggiore convergenza tra i dispositivi che l’utente possiede. Nel caso degli adulti, ad esempio, la preferenza ricade non tanto sullo smartphone, quanto sul tablet, che permette loro di ampliare l’esperienza di applicazioni che già erano soliti utilizzare sul computer.

Rispondi