Quattro idee sul futuro del wearable

wearable

“Non dovremmo trasformare ciò che è tecnologico in indossabile, ma rendere hi-tech quello che già indossiamo”. Semplice, rivoluzionario. Sono le parole di Mike Bell, vice presidente di Intel.

Se gli smartwatch non sembrano aver fatto breccia nel mercato mainstream, sostiene Bell, una ragione ci sarà. Le persone non cercano quello che il manager Intel ha definito “uno smartphone da polso”. Vogliono altro. Ad esempio includere la tecnologia in oggetti già familiari, come orologi e gioielli.

Per ora i dati danno ragione a Bell. Il wearable non ha ancora sfondato. Ma nessuno scommette contro il settore. La tecnologia indossabile è il futuro. Christopher Glode, direttore generale di Under Armour Connected Fitness, è sicuro che “l’evoluzione sta andando nella direzione giusta, con sensori sempre più piccoli, batterie che dureranno più a lungo e una dipendenza dagli smartphone che andrà a diminuire”.  Senza però dimenticare che gli smartphone non potranno essere sostituiti del tutto. “Resteranno un hub fondamentale”, secondo Globe.

Per Carmichael Roberts, partner di North Bridge, il successo della tecnologia indossabile ruoterà intorno a due concetti: “Confort e personalizzazione”. “Non dovremmo penseranno più a quello che indossiamo. Il wearable dovrebbe essere come un tatauggio”

Per Limor Schafman, fondatore e Ceo di GlobeShift, il wearable sarà parte del nostro abbigliamento. O in forme ancora più estreme, come una lente a contatto smart. Da qui ai prossimi mesi si vedrà quale tra queste sarà la strada imboccata. Una cosa è certa, dice Schafman: “Non c’è limite alla fantasia”.

Commenta l'articolo

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...