Che cos’è e come funziona Facebook @ Work

Facebook at Work

Via alla sperimentazione: Facebook at Work è disponibile, anche se solo per alcuni partner. Annunciato come il concorrente made in Menlo Park di LinkedIn, in realtà lo è solo in potenza. Perché (per ora) si rivolge meno alla sponsorizzazione di sè e più all’organizzazione aziendale.

Le informazioni diffuse ufficialmente sono poche. La nuova creatura è stata descritta come “un’esperienza nuova, che consente ai dipendenti di una stessa azienda di utilizzare gli strumenti di Faceboook per connettersi e collaborare”. News Fedd, gruppi, messaggi, eventi: tutto come nel caro vecchio social ma con una prospettiva da ufficio, che asseconda i gruppi costituiti piuttosto che crearne altri (come LinkedIn).

“Facebook at work è limitato all’utilizzo interno a una società e accessibile solo al personale dipendente”. Resta l’incognita della privacy, nonostante le rassicurazioni di sorta del gruppo.

Dietro l’idea di Facebook c’è una logica semplice: usare per nuove funzioni un prodotto familiare. I (molti) utenti che hanno dimestichezza con il social non dovranno adattarsi. Come si nota dalle immagini diffuse, Facebook at Work è praticamente identico al suo fratello maggiore.

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...