Uno storytelling di successo? Si impara dalle serie tv

Creare una narrazione di successo non è affatto semplice. Essere capaci di catturare l’attenzione di un pubblico sempre più distratto è un’arte su cui bisogna investire tempo e denaro. Qualche consiglio su come costruire uno storytelling di successo arriva da Hollywood.

Le serie televisive hanno trame e personaggi capaci di afferrare l’attenzione dello spettatore per non lasciarla più, o almeno fino alla centesima stagione. Se per anni milioni di italiani sono stati con lo sguardo incollato alla tv a guardare Lost è perché gli sceneggiatori hanno sempre fornito una nuova ragione perché le persone si chiedessero: ‘come andrà a finire?’. Per un buon storyteller il lavoro è identico.

Nella infografica che riportiamo di seguito c’è qualche consiglio tratto dalla famosa serie tv Breaking Bad. Primo, bisogna avere bene in mente la storia che si vuole narrare, l’approssimazione non paga. Secondo, bisogna essere sempre pronti a cambiare la trama, se necessario. Terzo, bisogna dare al pubblico ciò che desidera. Quarto, il modo migliore per stregare lo spettatore è offrire una fotografia mozzafiato.

breaking bad

Commenta l'articolo

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...