IoT, l’estinzione di smartphone e motori di ricerca

Internet_of_ThingsSe quella degli smartphone è stata una rivoluzione, come si potrebbe definire l’esplosione della Internet of Things? Per capire la portata del cambiamento, bastano un paio di numeri: in un paio d’anni, il numero dei dispositivi IoT supereranno il numero di pc, smartphone e laptop. Entro il 2020, i device connessi saranno tra i 41 e gli 80 miliardi. Numeri che cambieranno la nostra vita. Molto più di quello che crediamo.

In morte dei motori di ricerca

Se qualcuno profetizzasse l’estinzione di Google entro dieci anni, probabilmente verrebbe preso per pazzo. Forse Big G non morirà, ma dovrà evolversi. Perché la Internet of Thing rivoluzionerà (ucciderà?) i motori di ricerca per come oggi li conosciamo. Il motivo è semplice: se i motori rispondono a una nostra domanda, gli oggetti connessi saranno costruiti per anticiparla. Gli oggetti conosceranno i nostri bisogni, le nostre richieste, le nostre abitudini. Sapranno prima di noi di cosa abbiamo bisogno.

Niente è mobile, tutto è mobile

La IoT sfumerà fino a far scomparire una distinzione che già oggi sta perdendo consistenza: quella tra harware, software e mobile. Oggi gli oggetti, anche quelli connessi, sono ancora dei gregari. Spesso hanno bisogno di un hub, come lo smartphone, per dialogare tra loro. Allo stesso tempo possiamo dire che gli smartphone sono la prima forma evoluta di Internet delle cose. Perché sono harware e allo stesso tempo software. Sono molto più di un insieme di plastica e circuiti. Sono anche relazione, con le app, i social, l’utente. Ora, immaginate che tutti i dispositivi, da qui a qualche anno, siano in grado di connettersi e dialogare. Non sarebbero solo oggetti ma IoT.  Tutto sarà mobile. A quel punto gli smartphone saranno così necessari?

Commenta l'articolo

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...