Web design, 8 consigli per riconoscere la giusta web agency

Come scegliere la web agency che cambierà faccia al vostro sito web? Ripensare design e sviluppo è un passo importante. Una scelta errata potrebbe essere penalizzante.  Ecco come riconoscere il partner giusto per il vostro business.

web design

1 – Il design non è solo design. L’idea che un sito web possa essere ridisegnano con qualche tratto di matita (o di mouse) è una bufala. I creativi devono avere alle spalle una struttura capace di combinare il design con contenuti, user experience, sviluppo.

2 – Parole parole. Gli incantatori del web sono capaci di parlare per ore senza dire nulla. Il trucco è scovare nella conversazione con la web agency gli elementi che possano farvi dire: “Sì, questo sarà il mio partner”.

3- Meglio una domanda di una risposta. Una buona web agency costruirà il sito web in base alle vostre esigenze. Diffidate da chi ha tutte le risposte prima di fare domande. La grafica dipende dal settore di business e dall’esperienza (sempre eccellente) che si vuole offrire agli utenti.

4- La storia conta. Costruire un sito web non è difficile. La cosa complicata è farlo bene. Sul mercato ci sono centinaia di attori, vecchi e nuovi. Non accontentatevi delle promesse e affidatevi a qualcosa di obiettivo: il loro passato e il loro lavoro. Quali siti hanno sviluppato e disegnato? I clienti sono di alto profilo?

5- Non fatevi incantare dai numeri. Abbiamo appena detto di guardare il lavoro già svolto. Attenzione però: non fermatevi ai numeri (di progetti realizzati o commenti online). La cosa bella di un sito web è che è aperto a tutti. Quindi smanettate sui siti sviluppati dal vostro potenziale partner e fatevi un’idea. Non serve un esperto per individuare i prodotti di qualità.

6- Errare è umano. Perché cambiare quando le cose vanno bene? Ecco, appunto: è un buon segno se la web agency ha clienti storici, che ha seguito negli anni.

7- Pacchetto completo. Una web agency si occupa solo di creatività? Lo sviluppo è interno o in outsourcing? Come funzionano manutenzione e aggiornamenti? Più sono le aree coperte e maggiore è la convenienza

8- Questione di codice. Bello sarà anche bello, ma se non funziona non serve a nulla. Un buon codice è alla base del successo perché consente di essere efficaci su diversi browser e dispositivi.

 

Commenta l'articolo

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...