Mobile commerce: ecco che cosa vogliono gli utenti

Il mobile è sempre più spesso il canale scelto dagli utenti per comprare. L’esperienza d’acquisto è sempre più complessa.

mobile commerce

Ma cosa vogliono davvero gli utenti che scelgono smartphone e tablet per entrare in un negozio? La risposta (in ordine di classifica) arriva da un report di eMarketer.

Stile TripAdvisor – In principio sono stati i ristoranti, poi gli hotel. Adesso tutto. Gli utenti non possono fare a meno dei consigli degli acquirenti. Le recensioni sono la funzione più gettonata: in un sito di e-commerce, è un’esigenza per un utente su due.

Supporto facile e veloce – L’uso del mobile è rapido. La risposta lo deve essere altrettanto. Un principio che non vale solo per connessione e navigabilità ma anche per il supporto clienti. Fondamentale per due utenti su cinque.

Modalità Responsive – Guai a fornire a un utente mobile un prodotto che non è pensato e sviluppato per smartphone e tablet. L’adattamento immediato all’ampiezza dello schermo utilizzato è un punto centrale pe ril 38% degli utenti. In una parola: responsive.

Geolocalizzazione – L’esperienza d’acquisto sempre più complessa sfuma la distinzione tra acquisto digitale e punto vendita fisico. Ecco perché c’è una riscoperta della presenza sul territorio. Ecco perché un utente su tre ritiene importante la geolocalizzazione.

Lista dei desideri – Negli Stati Uniti è la “wishlist”, la lista dei desideri. E sul mobile moltiplica la sua importanza. Sullo smartphone, mentre si viaggia in autobus o in attesa alle poste, si esplora il negozio. Per poi concretizzare l’acquisto in seguito. Ecco perché è prezioso un luogo dove ritrovare ciò che abbiamo già adocchiato.

Rispondi