Google, l’intelligenza artificiale rivoluzionerà il Seo

La ricerche su Google saranno sempre più dettagliate, intelligenti, complesse. Insomma: i Seo specialist dovranno viaggiare in fretta se vorranno tenere il passo. Colpa (o merito) dell’intelligenza artificiale, nuova frontiera della search.

3374813066_914e10268b_o

Per ora si tratta solo di un indizio. Ma è un traccia molto pesante: John Giannandrea, capo della divisione AI di Google, avrà anche la responsabilità del search a partire da marzo, quando l’attuale capo, Amit Singhal, lascerà l’incarico. Tradotto: Big G punta sull’integrazione tra ricerca e intelligenza artificiale. E lo fa da subito. Una mutazione genetica, che si allontana dall’idea (di fatto già superata) della search solo come insieme di keyword. Non più un ricerca passiva, che fornisce risultati. Ma una attiva, capace all’occorrenza di anticipare le richieste in base alle preferenze degli utenti.

Sulla necessità di evolvere la ricerca sono d’accordo tutti. Anche l’attuale e il futuro capo della divisione di Google. Singhal ha scritto in un post che la “search ha trasformato la vita di miliardi di persone. È più forte che mai e sarà sempre migliore”.

Anche Giannandrea è convinto del miglioramento futuro. Ma si esprime con ben altri termini. “Penso che i computer siano tonti”, ha detto a Fortune. Sono “Come bambini di 4 anni”. Il cambio di passo di Google è chiaro sin dalle parole.

Commenta l'articolo

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...