Google cambia abito: i link diventano neri?

google-link-neri

Google ha da anni il suo vestito: sfondo bianco, testo in blu, link in verde e testo in nero. Presto però l’abito potrebbe cambiare: Google sta testando link neri. Una veste più sobria che è stata avvistata da alcuni utenti.

Gli “avvistamenti” sono la conferma della sperimentazione. Ma non ci sono al momento né dettagli né tempi noti. Il motore di ricerca non è nuovo a test pubblici di questo tipo: piccole variazioni svelate a un ristretto gruppo di utenti. Nel 2009, ad esempio, Google sperimentò 41 diverse tonalità di blu, scegliendo poi quella che registrò il maggior numero di click. Perché la variazione estetica non è mai fine a se stessa. L’obiettivo è sempre aumentare la navigazione. E questa sterzata dark non è un’eccezione. È sicuramente, però, il test più originale condotto da Google. Altri test stanno ancora puntando su altre tonalità di blu.

“Abbiamo sempre attuato piccoli esperimenti con il design dei risultati di ricerca” ha commentato Google in una nota. “Ma non siamo ancora sicuri che il nero sia il nuovo blu”. È un’opzione. Se diventerà realtà non dipende dal giudizio estetico degli utenti ma dai numeri. Perché nulla cambia se non è misurabile.

Commenta l'articolo

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...