Come usare al meglio LinkedIn (secondo LinkedIn)

Tutti possono dire la propria. Ma se a spiegarti LinkedIn è LinkedIn, forse è meglio presteare attenzione. Il social ha pubblicato un post nel quale indica 5 “Productivity Tips”: consigli per migliorare la performance del proprio profilo.

linkedin

1. Guarda le notifiche ogni giorno – LinkedIn non ha la stessa frequenza d’uso di altri social, come Facebook. Male. Avere sempre sott’occhio le notifiche è un modo per essere reattivi di fronte alle informazioni che riguardano i propri contatti e alle offerte di lavoro. Non solo: le notifiche sono uno strumento di partecipazione. In altre parole, sono un modo per creare engagement all’interno del proprio network (che poi è il vero plus della piattaforma).

2. Sincronizza il calendario – Il social del lavoro si integra con la propria agenda. La sincronizzazione notifica l’appuntamento e segnala chi è impegnato nello stesso incontro (anche se non fa già parte della tua rete). Farsi un’idea di chi si avrà di fronte è un contributo prezioso.

3. Usa i messaggi di gruppo – Le applicazioni di messaggistica per il business sono una tendenza diffusa (basti pensare a Slack e – in versione video – Skype). LinkedIn, che nel lavoro ha la sua anima, non poteva sottrarsi. I gruppi consentono di dialogare e condividere documenti in modo immediato. Per ottenere il massimo, dai un nome originale al gruppo e menziona il tuo interlocutore con una @. Si possono inviare messaggi anche tramite Siri.

4. Osserva il tuo settore – Hai un profilo LinkedIn. Bene. Adesso però non badare solo alle informazioni che ti riguardano ma esplora il feed, alla ricerca di contenuti che arricchiscano il tuo bagaglio professionale. Rendi la lettura un’abitudine quotidiana: sarà fonte di ispirazione.

5. Aggiornati con LinkedIn – Molto spesso la volontà di imparare cose nuove non è proporzionale al tempo a disposizione. Uno strumento utile può essere LinkedIn Learning, una piattaforma che trasmette mini-corsi on-demand su tecnologia, software, business. Sono più di 5 mila, di durata differente. E sono strutturati proprio per chi ha poco tempo da dedicare al proprio aggiornamento.

Commenta l'articolo

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...