Facebook, le novità presentate durante la F8

Facebook, come al solito, riserva per la F8 (la conferenza dedicata agli sviluppatori) un buona dose di informazioni sul futuro dell’ecosistema. L’edizione 2017 non si è certo smentita, con una carrellata di novità dal social all’hardware passando per realtà virtuale e intelligenza artificiale.

facebook f8

Telepatia con lo smartphone
Nel suo Building 8 (il laboratorio sperimentale di Menlo Park), Facebook sta portando avanti un progetto in collaborazione con le università di Berckley e John Hopkins. Obiettivo: scansionare il cervello 100 volte al secondo per “leggere” i pensieri attraverso gli impulsi elettrici, trasformarli in parole e inviarli allo smartphone. Una sorta di dialogo telepatico, in modo da trasferire sul dispositivo 100 parole al minuto (cioè 5 volte di più di quanto si possa fare digitando le lettere manualmente).

Video predittivi
Non è un mistero che Facebook punti molto sui video a 360 gradi (e sulla loro progressiva integrazione con la realtà virtuale). Nel corso della conferenza ha indicato una priorità: migliorare l’esperienza degli utenti. Spesso i video sono infatti troppo pesanti e non rispondono in maniera abbastanza veloce alla volontà dell’osservatore. Come se ne esce? Ottimizzando la compressione. Ma anche rendendo l’esplorazione “proattiva”. Tradotto: Facebook vuole sfruttare l’intelligenza artificiale per predire quale sarà il punto di osservazione scelto dagli utenti. In questo modo, si potrà dare priorità alla visualizzazione ottimale di un’area più ristretta, alleggerendo il processo e offrendo immagini di miglior qualità

Telecamere a 360 gradi
Facebook è così interessato al format da voler presidiare l’intera filiera produttiva, dalle riprese alla condivisione. Per farlo ha svelato due fotocamere “circolari”. Sono due sfere dotate di telecamere (una con 24 obiettivi e l’altra con 6). L’obiettivo iniziale è migliorare la qualità delle riprese. Ma, in un futuro prossimo, Facebook potrebbe mirare a superare la cerchia degli specialisti per offrire camere a 360 gradi anche agli utenti comuni. Snap si definisce già una “camera company”. Perché escludere che possa diventarlo (in parte) anche Facebook?

Piattaforma per i filtri
A proposito di concorrenza con Snapchat: tra le novità dell’F8 c’è il varo di una piattaforma per sviluppatori dedicata alla creazione di “Camera effects”. Cioè di filtri per modificare foto e video e condividerli. Con un’aggiunta: non servirà solo per i prodotti già disponibili sulle app di Facebook ma è immaginata per essere compatibile con i futuri hardware per la realtà virtuale.

Instagram offline
Instagram amplia la gamma di funzionalità disponibili con connessione assente o di bassa qualità. La tendenza segue il lancio di Facebook Lite, versione leggera per favorire la navigazione anche in caso di infrastrutture poco performanti. L’obiettivo è conquistare gli utenti nei Paesi in via di sviluppo. Senza dimenticare gli utenti nei mercati più maturi che vogliano navigare risparmiando traffico dati. Per Instagram l’esplorazione dei Paesi emergenti è ancora più importante. Perché l’80% dei 600 milioni di utenti attivi è statunitense.

Spaces, il social immerso nella vr
Immaginate di interagire con gli amici su Facebook. Ma di farlo con i loro avatar in 3D grazie a Oculus. È questo il principio su cui si basa Spaces, la nuova piattaforma (ancora sperimentale) di Menlo Park. Attraverso la sincronizzazione dell’ecosistema Oculus con l’account Facebook, sarà possibile fare tutte le attività disponibile in bacheca (chattare, giocare, leggere, guardare video) ma in un ambiente completamente virtuale.

Bot di gruppo
Facebook ha confermato un’indiscrezione circolata nei giorni scorsi: i bot, già disponibili su Messenger, potranno essere utilizzati anche nelle chat di gruppo. Da un lato, quindi, il gruppo rimarca l’attenzione per l’intelligenza artificiale. Dall’altra spera di far decollare i bot grazie a una maggiore condivisione.

Commenta l'articolo

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...