Attacchi DDos: cosa sono e come funzionano

Un attacco di tipo DDos ha lo scopo di rendere un server o un’infrastruttura indisponibile, sovraccaricando la banda passante dal server e utilizzandone le risorse fino allo sfinimento.

Come ha rivelato un recente studio condotto da Netscout Arbor, questo pericolo è ancora piuttosto consistente e sta aumentando, negli ultimi tempi, come potenza e intensità. I dati raccolti mostrano infatti come nella prima metà del 2018 nel mondo si sono registrati 2,8 milioni di attacchi DDos, di cui ben 47 di dimensioni superiori ai 300 Gbps, a fronte di soli 7 attacchi di questa entità riscontrati nell’intero 2017.

In generale, per questo tipo di attacco, si è registrata una globale diminuzione della frequenza, a fronte però di un incremento delle dimensioni e di complessità.

Assistiamo quindi a un generale trend di miglioramento medio per questo tipo di attacco che altro non è che una grande quantità di traffico gettata addosso all’infrastruttura vittima.

Rispondi