Organic influencer come passaparola 2.0

Gli organic influencer sono persone “normali” che menzionano o promuovono un marchio senza un contratto di campagna a pagamento. Spesso infatti questi influencer o sono già fan di un determinato brand o scoprono un nuovo prodotto, e condividono con tutta la loro community questa loro esperienza senza essere stati in contatto con il marchio in precedenza. Sono in sostanza semplici consumatori soddisfatti che consigliano un determinato oggetto o servizio.

I post dei normali influencer, negli ultimi tempi, hanno visto delle performance ridotte rispetto al passato; questo anche a causa della severa regolamentazione di trasparenza nei confronti degli utenti, che ha obbligato i vari influencer a dichiarare la presenza di pubblicità all’interno di un post. Molti brand stanno quindi pensando di sfruttare maggiormente tutte quelle persone “normali” soddisfatte di un determinato prodotto. Ecco quindi che sviluppare e alimentare una community appassionata e impegnata a creare contenuti autentici e genuini è sicuramente un modo efficace per ottenere nello stesso momento sia quantità che qualità, reinventando così il concetto di passaparola.

Rispondi